Laboratorio
Chimico

I laboratori Certottica

Le prove e le analisi chimiche sono fondamentali per rispettare le normative in vigore e comprendere la qualità e la composizione dei prodotti chimici utilizzati nella produzione.

I laboratori di Certottica forniscono test chimici per sostenere i fabbricanti a conformarsi alla lista sempre crescente delle normative sull’uso sicuro delle sostanze chimiche.

L’attenzione alla chimica dei materiali e alla relativa conformità alle normative, per le aziende si traduce in crescita sia in termini di reputazione lungo la catena di fornitura sia di facilità di accesso ai mercati globali, visto che in alcune giurisdizioni certe sostanze sono vietate.

Certottica, che da tempo sta investendo sul proprio laboratorio chimico, può offrire un’interessante gamma di test chimici per l’accettazione dei prodotti ottici negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e in altri paesi.

Elenco norme per
le analisi chimiche e altro

Elenco norme per le analisi chimiche

  • EN 1122 “Plastics – Determination of cadmium – Wet decomposition method”
  • CPSC-CH-E1001-08.3 “Total Lead in Metal”
  • CPSC-CH-E1002-08.3 “Standard Operating Procedure for determining total Lead (Pb) in non-metal children’s products”
  • CPSC-CH-E1003-09.1 “Standard Operating Procedure for determining total Lead (Pb) in Paint and Other Similar Surface Coatings”
  • EN16128 “Ophthalmic optics: Reference method for the testing of spectacle frames and sunglasses for nickel release”
  • EN 1811:2011+A1:2015 – Reference test method for release of nickel from all post assemblies which are inserted into pierced parts of the human body and articles intended to come into direct and prolonged contact with the skin
  • CPSC-CH-C1001-09.4 “Standard Operating Procedure for determination of phthalates”
  • ISO 17234-1 “Chemical test of determination of certain azo colourants in dyed leathers”
  • EN ISO 17075 “Leather: Determination of Chromium (VI) content”
  • ISO 17072-1 “Leather: Chemical determination of metal content-Part 1: Extractable metals”
  • ISO 17072-2 “Leather: Chemical determination of metal content-Part 2: Total metal content”
  • EN16711-1 “Textile: Determination of metal content- Part 1 : Determination of metals using microwave digestion”
  • EN16711-2 “Textile: Determination of metal content- Part 2 : Determination of metals extracted by acidif artificial perspiration solution”
  • ISO 17226-2 “Leather: Chemical determination of formaldehyde content-Part 2: method using colorimetric analysis”
  • ISO 4045 “Leather: Chemical test of determination of pH”
  • ISO 11642 “Leather: Tests for colour fastness – Colour fastness to water”
  • ISO 14184-1 “ Textiles: Determination textiles of formaldehyde – Part 1: Free and hydrolysed formaldehyde (water extraction method)”
  • EN 14362-1 “ Textiles: Methods for determination of certain aromatic amines derived from azo colorants – Part 1: Detection of the use of certain azo colorants accessible with and without extracting the fibres”
  • ISO 3071 “ Textiles: Determination of pH of aqueous extract”
  • ISO 105 E04 “Textiles-Test for colour fastness. Part E04: Colour fastness to perspiration”

 

Altre specifiche tecniche

  • ISO 9227: “Corrosion tests in artificial atmospheres
  • ASTM G 154-06: “Standard Practice for Operating Fluorescent (UV) Lamp Apparatus for Exposure of Nonmetallic Materials”

 

Norme applicabili ai tessuti per la verifica del fattore di protezione UV

  • EN 13758 “Tessili – Proprietà protettive alle radiazioni UV – Metodo di prova per tessuti”
  • AS/NZS 4399 “Sun protective clothing – evaluation and classification”
  • AATCC TM183-2020

Laboratorio metallografico

Accanto al laboratorio chimico, Certottica ha sviluppato anche l’applicazione di altre prove quali quelle metallografiche e di invecchiamento sui materiali. Con le sue numerosissime applicazioni le prove metallografiche e di invecchiamento rappresentano un efficiente mezzo di indagine e ricerca per l’industria dell’occhialeria: si tratta quindi di un valido strumento nelle mani della progettazione e del controllo qualità (diagnostica dei difetti, verifiche di progetto, verifica della conformità dei prodotti alle specifiche tecniche).

Misurazione del fattore di trasmissione sui tessuti

Certottica, trasferendo il proprio know how dal settore dell’ottica a quello del tessile, mette a disposizione delle aziende i propri laboratori specializzati, per valutare il fattore di protezione ai raggi ultravioletti (UPF), in ottemperanza alle normative internazionali vigenti.